giovedì 16 aprile 2015







Whirpool/Indesit, D’Angelo (Ugl):
“ Chiusura sede Caserta
Altro duro colpo alla nostra economia” 


“Il piano industriale presentato oggi dalla Whirpool/Indesit penalizza ulteriormente un territorio già divorato dalla desertificazione industriale. E’ inaccettabile la chiusura dello stabilimento di Carinaro e noi ci opporremo con tutte le forze a questa assurda decisione”.
Questo il commento di Sergio D’Angelo, segretario provinciale Ugl Caserta, in merito alla notizia della chiusura dello stabilimento casertano.
“La nostra provincia vive già un momento drammatico e – conclude -  il colpo inferto oggi dall’azienda va solo a peggiorare una situazione economica già fragile e complessa”.

Nessun commento: