lunedì 7 ottobre 2013

Trasporto in provincia di Caserta







Trasporti in provincia di Caserta
Lattera alle istituzioni



         Al Presidente della Giunta
                                                                      Regionale della Campania
                                                                      On. Stefano Caldoro
                                                                      All’Assessore Reg.le Trasporti
                                                                      Ing. Sergio Vetrella
                                                                      Al Coordinatore A.G.C. Trasporti
                                                                      Regione Campania
                                                                      Avv. Gaetano Botta
                                                                      Al sig. Prefetto di Caserta
                                                                      Dr. Ezio Monaco
                                                                      Al sig. Prefetto di Napoli
                                                                      Dr. Giuseppe Musolino 
                                                                      Al Presidente Provincia di Caserta
                                                                      On. Dr. Domenico Zinzi
                                                                      Al Sindaco di Caserta
                                                                      Egr. dr. Pio Del Gaudio 
                                                                      Ai sigg. Direttori Organi di Stampa
                                                                      e TV 
                                                                      LORO SEDI       


Le recenti vicende occorse alla ditta CLP spa succeduta  all’ACMS, azienda spa a capitale pubblico fallita lo scorso anno, meritano di essere seguite con la massima attenzione da tutti i Soggetti istituzionali deputati dalle vigenti leggi alla cura della mobilità dei cittadini.
         La procedura iniziata dalla Regione Campania, tendente alla sostituzione della Società CLP spa con altro Soggetto Vettore avente tutti i requisiti previsti dalla vigente legislazione di Settore, stante l’informativa antimafia del Prefetto di Napoli a carico della Società, pone seri interrogativi sulla reale capacità degli Enti locali titolari della Contrattazione di Servizio, di scelta dei Vettori in grado di garantire il pubblico servizio di trasporto.
         Nel clima di totale incertezza è necessario, qualora venga decisa dalla Regione Campania e dagli Enti committenti, l’assegnazione delle autolinee ex ACMS ad altra Società che dovrà essere inequivocabilmente a capitale pubblico, di garantire il diritto alla mobilità dei centinaia di migliaia di cittadini della provincia di Caserta nonché i livelli occupazionali di un organico ex ACMS già super decimato da anni di tagli ai finanziamenti, di pensionamenti e di messa in mobilità di personale.
         Nel quadro delle decisioni strategiche che la Regione Campania dovrà adottare per il comparto dei Trasporti, si rende necessario il coinvolgimento di tutti gli Attori istituzionali compresi Provincia di Caserta e Comune capoluogo al fine di dare una risposta definitiva alla domanda di trasporto che, nell’attuale congiuntura economica, proviene da sempre maggiori componenti della popolazione casertana.
         Questa O.S. da sempre in prima fila per il rispetto dell’etica nei servizi pubblici e della tutela dei cittadini e dei lavoratori, sollecita pertanto la Regione Campania e gli Enti locali competenti nonché i sigg. Prefetti di Napoli e di Caserta, ad adottare decisioni chiare, immediate e definitive sul destino del Trasporto pubblico in provincia di Caserta e di mettere la parola “fine” ad un incubo che dura ormai da oltre un decennio.
         Distinti saluti.

Nessun commento: